Il compleanno dell’AC

Il giorno del compleanno è sempre una data speciale per ciascuno di noi: ci ricorda di dire grazie per il dono grande della vita, della nostra vita così com’è, con le sue gioie, le sue storture e i suoi fallimenti. Allora non si può che fissare una data, invitare amici, parenti e festeggiare: così è stato fatto per un compleanno davvero importante, quello dell’Azione Cattolica – Diocesi di Tortona.

Sabato 16 settembre la tradizionale festa del Settore Giovani, a Torricella Verzate, ha assunto i colori, i rumori e i sapori di una festa di compleanno: tanti hanno voluto essere presenti (dai bambini dell’ACR agli adulti) per dire grazie guardando al passato di santità che si ha alle spalle, al presente che si è chiamati a costruire quotidianamente e per sperare in un futuro che già ora si è chiamati a sognare e a progettare. L’Azione Cattolica, da 150 anni, è un dono grande per la Chiesa; ha accompagnato e continua ad accompagnare le vite di uomini, donne e bambini perché, attraverso di essa, si sentano sempre sostenuti.

Con l’AC non si è mai soli e, occasioni come la festa a Torricella, aiutano a farne memoria: che bello incontrare il Vescovo che, dopo aver presieduto la celebrazione cuore della giornata, ha desiderato festeggiare con tutti i presenti; che bello incontrare alcuni sacerdoti della diocesi che non hanno voluto mancare; che bello scorgere i volti degli adulti che durante la giornata si sono resi disponibili per ogni piccolo servizio; che bello contemplare i giovanissimi e i giovani che con coraggio si sono messi in cammino verso il Sinodo del 2018; che bello dare la mano ai bambini che, tra le strade di Torricella, sono stati accompagnati a scoprire, tramite giochi e attività, date e volti (tra cui quello della torricellese Sandra Poggi) che hanno fatto la storia dell’AC. Che bello pensare che i festeggiamenti non sono finiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *